Pasta al pesto stravolto

Con il caldo di questi giorni anche le piantine aromatiche nel mio balcone stanno soffrendo,ma sono riuscita a recuperare alcune foglie di basilico che mi sono servite per fare il pesto , o meglio una specie di pesto , sì perchè di nuovo mi sono mancati alcuni ingredienti e ho stravolto la ricetta.

Pasta al pesto stravolto



Ingredienti per 4 persone

  • 30 g di foglie di basilico lavate ed asciugate
  • 100 g di zucchine tenere
  • 40 g di grana padano
  • 50 g di olio extravergine di oliva
  • 15 g di pinoli
  • 300 g di pasta corta
  • sale

Preparazione

  1. Mettere nel robot da cucina il basilico , le zucchine crude a cubetti , il grana padano , i pinoli e tritare a media velocità  per 1 minuto o più
  2. Aggiungere l’olio e frullare sempre a media velocità qualche minuto
  3. Con questo condimento  condire la pasta fatta cuocere in acqua salata per 10 minuti

11 Comments

  1. Anche io avevo fatto un "pesto" simile, e l'ho trovato delizioso….sei quasi pronta per le ferie?????

  2. che buona la pasta al pesto!!!
    mi piace molto di piu' da fredda!!!
    brava e povere piantine…
    il mio basilico e' gia' defunto…

  3. Mi piace l'idea di mettere le zucchine nel pesto, non ci avevo mai pensato, complimenti!
    Un abbraccio!

  4. Lo ho fatto anche io settimana scorsa, veramente buono!

    Buon we.

  5. Perfetto, è venuto fuori un primo piatto molto appetitoso! Brava!!!

  6. Ciao,ma le zucchine le aggiungi crude? Io lo preparo con le zucchine cotte. Ciao

  7. @lea: sì le zucchine le metto crude, mi piace il croccantino delle zucchine crude!!!

  8. che bel piatto unico!!!!baci!

  9. Ciao e bentornata!!!!
    Sono contenta di sapere che sei stata bene in ferie,…..peccato finiscano sempre in fretta…aspetto le tue ricette!!!

  10. ma..i zucchini vann crudi.. o prima li faccio bollire??

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.