Frittura di calamari

Oggi per la prima volta da quando ho aperto questo blog, circa 9 mesi fa, vi propongo una ricetta che con il mangiare sano ha poco a vedere , ma …secondo i nutrizionisti ogni tanto possiamo fare uno strappo alla regola mangiando un buon   fritto di pesce

 In questa ricetta però ,ho fatto una variante , lascio a voi scoprirla!

Frittura di calamari




Ingredienti per 4 persone

  • 800 g di calamari
  • 80 g di farina di ceci
  • olio  di arachidi
  • sale q.b


Preparazione

  1. Pulire i calamari togliendo le varie impurità (ossicine, interiora ecc…)
  2.  Lavare bene  i calamari specie all’interno ,  asciugarli bene con carta scottex ,altrimenti sentirete l’olio schizzare in maniera pazzesca!Tagliare i calamari a fette e infarinarli
  3.  Mettere una padella con olio abbondante e quando sarà bollente (fate la prova mettendo un briciola di pane se risale a galla e frigge l’olio è alla giusta temperatura)friggere , mettendo una piccola quantità di calamari alla volta
  4. Scolare quando sono belli croccanti ,e metterli in un piatto foderato con carta assorbente, condire con  sale (non lo fate mentre cuociono nella pentola , altrimenti diventano molli) e guarnire con fettine di limone

7 Comments

  1. che bella fritturina!!!

  2. Potevi dirmelo che facevi questa bontààà oggi sarei venuta da te a pranzo!!

  3. x fortuna che le tue ricette sono incofondibili come sempre…
    perche' con il tuo look in continuo movimento mi confondi…
    bacissimi!!!

  4. Vado matta per questa frittura di calamari…mi hai fatto venire una voglia!!!

  5. A casa non mangerebbero altro!! Qui è bellissimo!! Un abbraccio

  6. aspettamiiiiii!!!!!!!!!!

  7. @ grazie a tutte , siete sempre molto gentili
    @nonna papera: adesso mi fermo, non cambio più spero!!!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.