Penne con fagiolini e pomodori freschi

Buongiorno miei cari lettori oggi vi propongo un primo piatto light e di stagione , sì perché per preparare questo piatto abbiamo bisogno dei fagiolini che ormai troviamo facilmente al mercato ed un prezzo abbordabile e i pomodori piccadilly ,li conoscete ?

Sono dei pomodori piccoli di forma ovale molto gustosi e sono adatti per preparare dei sughi freschi buonissimi !
La ricetta di oggi l’ho vista preparare e poi l’ho gustata ad un corso Bimby dove ho imparato molte cose e visto preparare diverse ricette che pian piano vi posterò nel blog ….

Avete capito che per fare la ricetta ho usato il Bimby , ma la preparazione si può tranquillamente fare anche senza!
Ma ora siete pronti?
Prendete carta e penna e segnatevi la ricetta veramente deliziosa…

Ingredienti per 4 persone


  • 1 spicchio di aglio
  • 20 g di olio extravergine di oliva
  • 400 g di pomodori piccadilly
  • 200 g di fagiolini teneri
  • 320 g di penne
  • 1400 g di acqua
  • sale q.b
  • 20 g di parmigiano e pecorino grattugiato
  • qualche foglia di basilico

Preparazione con il Bimby


Mettere nel boccale aglio e olio: 3 min.100° antiorario vel.1

Aggiungere i pomodori tagliati in 4 pezzi e un poco di sale ,cuocere : 6 min.temperatura Varoma ,Antiorario vel.1

.

Togliere dal boccale e mettere da parte,poi senza lavare il boccale aggiungere l’acqua e portare a bollore : 12 min.temperatura Varoma vel.1

Aggiungere i fagiolini e il sale e cuocere: 8 min.temperatura Varoma Antiorario vel.1

Versare la pasta e cuocere per il tempo indicato nella confezione a temperatura Varoma Antiorario vel soft.(cucchiaino), dopo 3 min. abbassare la temperatura a 100°

A fine cottura scolare ,versare nella pirofila ,aggiungere il sugo di pomodoro e condire con i formaggi e con qualche foglia di basilico fresco

12 Comments

  1. Che bella idea…Una pasta Estiva davvero gustosa
    Complimenti Caterina

  2. Non è prettamente legato a questa ricetta….ma….come ci si regola per pasta e riso con il bimby? Qual'è la proporzione pasta-riso/acqua???? Grazie mille!!!!!

    • Cottura pasta: 1400 g di acqua ogni 400 di pasta permette di cuocere la pasta in modo corretto , per il riso se intendi risotto io calcolo così : esempio per 200 g di riso metto 500 g di brodo poi c'è da dire che il tipo di riso può cambiare le dosi, ci sono tipi di riso che assorbono di più e altri meno, il mio consiglio è di fare le prove , comunque già con le dosi che ti ho dato dovresti trovarti bene, fammi sapere, okai?

    • Grazie! Perfetto! Appena sperimento ti faccio sapere

  3. Roba fresca…come piace a meeeeeeee! 😀

  4. BUONISSSSIMA la proverò!

  5. Hanno un colore bellissimo e chissà che buone 🙂

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*