Treccia di pane con cipolle

Treccia di pane ripieno con cipolle
Cari lettori oggi rincorre il 7°anniversario della Giornata Mondiale del Pane, e mi è sembrato doveroso dedicarle un post .
Sì perché queste giornate dovrebbero aiutarci a riflettere su molte cose .

Molti non hanno la possibilità di mangiare questo pane meraviglioso perché abitano in posti dove la povertà li fa morire di fame e nello stesso tempo alcuni per non dire tanti in paesi cosiddetti
benestanti buttano ogni giorno il pane nei cassonetti della spazzatura, e questo a mio parere è una vergogna!
Apprezziamo il pane non buttandone via nemmeno un pezzetto o perlomeno , se proprio non ci piace più perché è diventato duro usiamolo per fare dei gnocchi , nell’impasto delle polpette ma non buttiamolo mai.

Ora passiamo alla ricetta : è una treccia saporita con un ripieno di cipolle di Tropea , la versione originale vuole come ripieno prosciutto e formaggio ma ho preferito preparare una versione light e vegetariana ma credetemi è buonissima vi basti sapere che preparata ieri oggi a casa mia ne è rimasta una piccola porzione .
Vi lascio ora alla ricetta  e vi auguro una buona giornata .
Caterina

 

Treccia di pane ripieno con cipolle


Calorie:270 per 100 g
[Ricetta tratta dal libro base del Bimby ma con alcune modifiche per il ripieno]

Ingredienti
Per l’impasto

  • 250 g di latte p.s
  • 12 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 uovo
  • 550 g di farina 0
  • 50 g di olio extravergine di oliva
  • 10 g di sale

Per il ripieno

  • 2 cipolle di Tropea
  • sale q.b
  • acqua

Per terminare la preparazione

  • un tuorlo , per spennellare

Preparazione impasto con Bimby

  1. Versare nel boccale il latte: 30 sec. 37° vel.1
  2. Aggiungere i restanti ingredienti per la pasta : 3 min. /antiorario/spiga
  3. L’impasto risulterà morbido , coprirlo e farlo lievitare per circa un’ora

 

Preparazione ripieno

  1. In un pentolino mettere le cipolle affettate sottile, salare e coprire con 3 cucchiai di acqua e far cuocere per 3 minuti in modo che l’acqua si asciughi, far raffreddare e mettere da parte
Terminare la preparazione

  1. Quando l’impasto è lievitato , stenderlo con il mattarello ,formando un rettangolo da dividere in 3 parti uguali
  2. Stendere una parte del composto di cipolle su ogni pezzo di pasta
  3. Chiudere delicatamente, formando 3 cilindri da intrecciare fra loro
  4. Lasciare lievitare per 30 minuti,poi spennellare la treccia con il tuorlo sbattuto
  5. Cuocere in forno caldo a 200° per circa 30 minuti

 

                                                       World Bread Day 2012 - 7th edition! Bake loaf of bread on October 16 and blog about it!

16 Comments

  1. Caterina è semplicemente perfetta! Chissà che buona con quelle cipolline di ripieno!! 🙂 Brava, davvero! Un bacione!

  2. Davvero ottimo…più che altro una droga…se ne assaggi un pezzo non ti fermi più…altro che casatiello 😛

  3. Non ho parole, che bella questa treccia!!! Se passi da me c'è una sorpresa x te http://clarapasticcia.blogspot.it/2012/10/cavolfiore-filante-e-croccante.html a presto! Clara

  4. Caterina ciao tutto bene? adoro in generale i lievitati ma ahime' non sembre mi vengono ….le cipolle le adoro quindi accostamento perfetto almeno per me… a presto Giovanna

  5. Bravissima! la facciamo anche noi in Svizzera e ti è venuta splendida!!sembra finta!!

  6. è più che stupenda…sei super!

  7. Ciao, ho conosciuto il tuo sito da qualche giorno e sono già una tua fan!.
    Per la ricetta odierna puoi dirmi per favore che tipo di farina è prevista? Grazie

  8. Looks delicious!

    Grazie per la tu partecipazione al Word Bread Day. Spero di rivederti l'anno prossimo!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.