Tortine integrali alle pesche

Tortine integrali alle pesche
Ecco a voi le  tortine integrali alle pesche , dei dolci senza burro belle da vedere e buone da mangiare.

Ho voluto farle questa volta usando le pesche acquistate al mercato ad un prezzo accessibile, anche se per gustarle veramente è meglio aspettare qualche settimana, le prime pesche rimangono sempre leggermente più aspre….
Ho usato una delle mie farine preferite ,la farina integrale e questa volta ho sostituito lo yogurt greco con quello alla frutta ,gusto pesca-albicocca.
Non ho usato le mandorle questa volta quindi ho aumentato la quantità di farina .
Sono venute delle belle tortine….morbide e deliziose sono finite in pochi minuti …non che le abbia mangiate tutte io …mi sono fatta aiutare dai miei carissimi amici che fanno ogni volta da cavie per le mie ricette.
Auguro a tutti voi una buona giornata, ciao!
Caterina

 

Tortine integrali alle pesche
 
Ingredienti per 15 tortine

  • 250 g di farina integrale
  • 200 g di zucchero di canna integrale
  • 150 g di pesche noci
  • 3 uova
  • 60 g di  olio di semi di girasole
  • un vasetto piccolo di yogurt magro alla frutta (gusto pesca-albicocca)
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • la buccia di un limone
  • un pizzico di sale
 Preparazione tradizionale
  1. Polverizzare lo zucchero nel robot, e metterlo in una ciotola(se non si ha il robottino si può usare lo zucchero senza polverizzarlo)
  2. Grattugiare la buccia di un limone ed aggiungerla allo zucchero
  3. Aggiungere le uova e mescolare bene con la frusta, aggiungere l’olio e lo yogurt e continuare a mescolare bene sempre con la frusta
  4. Versare a questo punto la farina setacciata con il lievito e il pizzico di sale e mescolare bene in modo che non rimangano grumi
  5. Versare l’impasto in 15 pirottini di carta riempendoli per metà
  6.  Tagliare le pesche a pezzetti e poggiarle in ogni pirottino sopra nell’impasto
  7.  Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti
Preparazione con il Bimby
  1. Mettere nel Bimby lo zucchero e la buccia del limone  e polverizzare 10 secondi , velocità 7
  2.  Aggiungere i restanti ingredienti (tranne le pesche)e mescolare per 30 secondi a velocità 5
  3. Versare l’impasto in 15 pirottini di carta riempendoli per metà
  4.  Tagliare le fragole a pezzetti e poggiarle in ogni pirottino sopra nell’impasto
  5.  Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti

2 Comments

  1. buonissimi e poi light adatti alla colazione anche in questo periodo di diete

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.