Pasta e lenticchie vegana

Pasta e lenticchie vegana
Cari lettori eccomi con una nuova ricetta light, un piatto unico sano e nutriente , la pasta e lenticchie.
I legumi ormai lo sappiamo tutti che fanno molto bene , andrebbero consumati ogni settimana almeno due volte,se poi sono accompagnati da cereali come in questo caso sono veramente un alimento completo.

I legumi inoltre ,rispetto alla carne e pesce costano molto poco, quindi specie in questi tempi di crisi  perché non acquistarli ed aggiungerli al vostro menù settimanale?
Ad alcune persone i legumi danno problemi di gonfiore addominale e gas, ma le lenticchie sono abbastanza tollerate in questo senso.
Per questa ricetta ho usato dei pomodori freschi che in questa stagione abbondano e sono buoni e credetemi rispetto ai pomodori pelati in barattolo regalano al piatto un sapore decisamente migliore.
Se invece preparate il piatto in altre stagioni , chiaro dovrete optare per i pomodori in barattolo.
Vi lascio subito la ricette così fate in tempo per prepararla per cena, ciao e buon appetito!
Caterina

Ingredienti per 6 persone


  • 250 g di lenticchie piccole
  • 150 g di pasta formato ditalini
  • 350 g pomodori maturi da sugo
  • prezzemolo fresco
  • 2 spicchi di aglio
  • 20 g di olio extravergine di oliva
  • sale q.b

Preparazione


  1. Sciacquate bene le lenticchie sotto l’acqua corrente,  scolatele bene e mettetele in una pentola di coccio, aggiungendo i pomodori pelati, l’aglio
  2. Coprite con acqua fredda e portate a bollore, una volta che l’acqua bolle , fate cuocere per 20 minuti poi aggiungete la pasta e fate cuocere per altri 10 minuti.
  3. Mettete nei piatti e condite con l’olio a crudo e prezzemolo fresco tritato.

2 Comments

  1. Sempre ricette deliziose e anche tanto, tanto sane tesoro. Bellissima la fotografia che sprigiona il calore e l'anima avvolgente di questa pasta! <3 <3 Un bacione di bene!

    • grazie mia cara Ely,i primi piatti con verdure o legumi sono i miei preferiti,e mi piacerebbe proporli spesso , ma a quanto pare sono fra le ricette meno seguite, che peccato vero?
      Farebbe così bene mangiare regolarmente questi piatti invece che rifugiarsi nei dolci…ma questa è solo una mia opinione, ciao un abbraccio , ti auguro una buona serata!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*