Amaretti con zucchero integrale

Amaretti con zucchero integrale di canna

Ho voluto preparare gli amaretti con zucchero integrale che io adoro per il suo particolare sapore.

E’ vero se lo mettete nel caffè risulterà amarognolo, ma nei dolci risalta in modo molto sottile lasciando un retrogusto che a me piace molto.
La ricetta è quella classica, per un albume ci vanno 100 g di mandorle pelate (io le ho usate con la pellicina) e 100 g di zucchero semolato (io ho usato quello integrale grezzo di canna).
Questi sono dolcetti da mangiare con molta moderazione,sono abbastanza calorici ma pesano talmente poco che uno ogni tanto non crea nessun danno.
Buon proseguimento di giornata!
Caterina

 
Amaretti con zucchero integrale 
Calorie :460 per 100 grammi
 
Ingredienti
  • 1 albume a temperatura ambiente
  • 100 g di mandorle con la pellicina
  • 100 g di zucchero integrale grezzo di canna
  • qualche goccia di aroma alle mandorle amare
Preparazione
  1. Accendete il forno con la funzione statica e regolate la temperatura a 160°
  2. Montate l’albume a neve ben ferma
  3. Tritate le mandorle nel mixer molto finemente assieme allo zucchero e metteteli in una ciotola
  4. Incorporate l’albume alle mandorle e  zucchero molto delicatamente usando la spatola dal basso verso l’alto in modo che non si smonti l’albume
  5. Aggiungete le gocce di aroma di mandorle amare e lasciate riposare qualche minuto
  6. Foderata con carta forno una teglia da forno e con un cucchiaino prendete un poco d’impasto e formate delle palline grandi come noci
  7. Disponete le palline distanziate nella teglia questo perché in cottura si allargheranno parecchio,e fate cuocere per 10-15 minuti ,controllando che non brucino
  8. Dovete toglierli dal forno quando sono ancora un poco morbidi , induriranno una volta che li lasciate raffreddare. altrimenti avrete degli amaretti duri da non poterli masticare
Buona merenda!

2 Comments

  1. Che buoni gli amaretti è tanto che non li preparo e con lo zucchero di canna integrale devono essere delziosi, un bacione

    • io li adoro da piccola mia nonna in Sardegna me ne faceva di buoni, ora lei non c'è più e provo a farli cercando di farli buoni come i suoi, questa ricetta è una variante , lei non usava zucchero di canna ai suoi tempi!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*